Ai sensi dell’art. 28, comma 5 del Regolamento Didattico di Ateneo, sono state previste procedure per la verifica del possesso dei requisiti richiesti per l’ammissione al Corso di Laurea Magistrale in “Sicurezza dei sistemi software”. Gli specifici criteri di accesso prevedono la valutazione da parte di apposita Commissione nominata dal Direttore del Dipartimento:

  • del possesso dei requisiti curriculari;
  • dell’adeguatezza della personale preparazione dello studente.

 

Requisiti curriculari

Per l‘ammissione al Corso di Laurea Magistrale in “Sicurezza dei sistemi software” è necessario il possesso della laurea o del diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all‘estero, riconosciuto idoneo, nonché di specifici requisiti curriculari, e di adeguata preparazione personale secondo quanto di seguito indicato:

  • avere conseguito la laurea nelle classi 26 o 9 (ex DM 509) o nelle classi L-31 o L-8 (ex DM 270) o un titolo equipollente;
  • per i laureati in possesso di un titolo di studio diverso da quelli di cui sopra, aver acquisito almeno 12 CFU nei settori MAT/* e 36 CFU nei settori INF/01 e ING-INF/05 che hanno consentito di acquisire conoscenze nei seguenti ambiti:
  • programmazione secondo i principali paradigmi e linguaggi;
  • algoritmi e strutture dati;
  • basi di dati e sistemi informativi;
  • ingegneria del software;
  • reti di calcolatori.

 

Adeguatezza della preparazione personale

Il possesso dell’adeguata preparazione è accertato da apposita Commissione mediante una prova scritta costituita da 30 domande (di cui almeno il 30% in lingua inglese) a risposta multipla su argomenti di base dell’Informatica, definiti dal Consiglio di Corso di Studio e etichettati come argomenti prioritari per la formazioni informatica dal GRIN (Associazione Italiana dei Docenti Universitari di Informatica) e di seguito riportati:

Area Argomenti
Fondamenti e algoritmi Aritmetica dei Calcolatori; Automi e Linguaggi Formali; Complessità; Strutture di Dati Fondamentali; Algoritmi Fondamentali
Programmazione Tecniche di Traduzione: Compilatori e Interpreti; Costrutti di Base; Procedure e Ricorsione; Tipi di Dati Astratti; Sviluppo e Correttezza dei Programmi; Programmazione Orientata agli Oggetti
Sistemi operativi Struttura e Componenti di un sistema operativo; Gestione e Sincronizzazione dei Processi; Gestione della Memoria; File System
Basi di dati Progettazione Concettuale; Progettazione Logica; Linguaggi di Interrogazione di Basi di Dati; Sistemi di Gestione di Basi di Dati
Ingegneria del software Processi di Sviluppo del Software; Linguaggi di Modellazione del Software; Analisi dei Requisiti; Architetture Software; Progettazione del Software e Codifica; Testing, Verifica e Validazione
Reti di calcolatori Fondamenti del Calcolo Distribuito; Architettura delle Reti di Calcolatori; Protocolli

Lo studente supera la prova se risponde correttamente ad almeno 18 domande. Superata la prova lo studente può iscriversi al Corso di Laurea Magistrale. La prova può essere sostenuta la massimo due volte nel corso del medesimo anno accademico.

La prova di verifica dell’adeguatezza della preparazione personale dei candidati è selettiva anche nel caso in cui i suddetti requisiti curricolari siano soddisfatti. Per i laureati provenienti da Università straniere l’adeguatezza dei requisiti curriculari è valutata caso per caso sulla base della coerenza fra i programmi svolti nelle diverse aree disciplinari e le basi formative ritenute necessarie per la formazione avanzata offerta dal Corso di Laurea in “Sicurezza dei sistemi software”. Non è consentita l’iscrizione con debiti formativi. Eventuali integrazioni curriculari in termini di crediti formativi universitari dovranno essere acquisite, prima della verifica dell’adeguata preparazione, con la frequenza e l’espletamento di esami di profitto erogati nell’ambito del Corso di Laurea in Informatica. E‘ inoltre richiesta la conoscenza della lingua inglese pari al livello B1 o superiore.

Come iscriversi al test di ammissione
Una volta presentata, presso gli sportelli della Segreteria Studenti, la documentazione riguardante l’iscrizione al Corso di Laurea Magistrale in Sicurezza dei sistemi software, per poter sostenere il test di ammissione bisognerà compilare online un modulo, selezionare la data di interesse ed inviarlo. Il calendario delle prove è il seguente:

  • 31 ottobre 2017 ore 11,00
  • 28 novembre 2017 ore 11,00
  • 19 dicembre 2017 ore 11,00
  • 30 gennaio 2018 ore 11,00
  • 27 febbraio 2018 ore 11,00
  • 27 marzo 2018 ore 11,00
  • 27 aprile 2018 ore 11,00.

Per iscriverti al test clicca qui.

Il test si svolgerà, on-line attraverso la piattaforma Moodle “Orienta-ingresso”, nell’aula Informatica II della sede di Pesche (IS) del Dipartimento di Bioscienze e Territorio.

Tale piattaforma potrà essere utilizzata anche per la preparazione al test.

In particolare, per simulare l’esecuzione del test, bisognerà: