L’ingegneria civile resta un settore vivo che si cimenta in sfide sempre più ambiziose arrivando a costruire edifici che oggi raggiungono gli 800 m di altezza. Costruzioni sempre più sicure (edifici, ponti, strade, dighe) anche contro fenomeni naturali come terremoti, alluvioni e frane; infrastrutture idrauliche e di trasporto sempre più funzionali che consentano una gestione delle acque, della mobilità e dell’energia in linea con le esigenze dell’ambiente; un approccio progettuale dell’architettura e dell’urbanistica in relazione al patrimonio territoriale; la salvaguardia e la conservazione dei beni architettonici e culturali. Scegliere l’Ingegneria Civile, e in particolare aderire all’offerta UNIMOL, significa volere assumere un ruolo nell’avanzamento del progresso non inteso solo come tecnologia ma anche come miglioramento della qualità della vita.
Bacheca degli avvisi


Non ci sono notizie attualmente

 

In evidenza

                   

 
  • Via De Sanctis - 86100 - Campobasso (CB)