Scienze turistiche è un corso di laurea ad accesso libero. Possono essere ammessi tutti coloro che sono in possesso del diploma di scuola media superiore o di titolo estero equipollente ovvero riconosciuto idoneo ai sensi del D.M. 22 ottobre 2004 n. 270.

Gli immatricolati al Corso di Laurea in Scienze Turistiche dovranno partecipare, ai sensi dell’art. 6 co. 1 del Decreto 22 ottobre 2004, n. 270, a una prova obbligatoria ma non selettiva rivolta a verificare le conoscenze e competenze iniziali.  Queste sono accertate con una procedura standard del CISIA denominata TOLC-SU.

 

Struttura del TOLC-SU

 

Il TOLC-SU è composto da 50 quesiti suddivisi in 3 sezioni: Comprensione del testo e conoscenza della lingua italiana; Conoscenze e competenze acquisite negli studiRagionamento logico. Al termine del TOLC-SU è presente una sezione aggiuntiva per la prova della conoscenza della lingua inglese.

 

Syllabus delle conoscenze richieste dal TOLC-SU

 

Comprensione del testo e conoscenza della lingua italiana.

Le domande della sezione di comprensione testi in italiano sono volte a verificare la padronanza linguistica non solo dal punto di vista della comprensione, ma anche in relazione alle differenti tipologie d’impiego. I testi saranno di tre tipi: letterario, saggistico e giornalistico. I quesiti posti attorno ad essi e a partire da essi permetteranno di saggiare, oltre alle competenze grammaticali essenziali (morfologiche e sintattiche) e al possesso di un vocabolario sufficientemente ricco, anche le capacità inferenziali, l’attitudine a cogliere i rapporti gerarchici e a stabilire relazioni formali e semantiche tra le parti che lo compongono, nonché la sensibilità alla decodifica dell’implicito e del presupposto.

 

Conoscenze e competenze acquisite negli studi.

Le domande della sezione di “Conoscenze e competenze acquisite negli studi” sono volte a verificare non tanto il possesso di nozioni disciplinari, quanto le capacità di ragionare a partire dagli esempi proposti per categorizzazione, identificazione, riconoscimento di relazioni semantiche, cronologiche e spaziali, estrapolazione di informazioni da diversi tipi di documenti. I quesiti verteranno su quattro macro-ambiti: 1) orientarsi nel tempo e nello spazio; 2) documenti, testi e cultura materiale; 3) teorie, concetti e vita civile; 4) strumenti e comunicazione.

 

Ragionamento logico

Le domande della sezione di “Ragionamento logico” sono volte a saggiare le attitudini dei candidati piuttosto che accertare acquisizioni raggiunte negli studi superiori. Esse non richiedono, quindi, una specifica preparazione preliminare.

 

Sezione di Inglese

La prova, articolata in 30 quesiti, fornisce indicazioni sul livello di preparazione linguistica iniziale secondo il Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER), accertando se il livello di competenza è almeno pari a quello A2 richiesto per l’accesso agli studi universitari.

 

Cosa succede se non supero il test o non partecipo al test?

Il Consiglio di Corso di Studio attribuirà Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) agli studenti che non parteciperanno al test o le cui prove evidenzieranno lacune significative. Nel dettaglio gli OFA, stabiliti in base alle lacune suddette, prevedono l’utilizzo di testi e altri strumenti propedeutici al percorso di studi per il miglioramento delle conoscenze e delle abilità linguistiche.

L’assolvimento degli OFA sarà accertato entro il primo anno di corso mediante un colloquio con una Commissione di verifica dei requisiti in ingresso e verrà eventualmente ripetuto in caso di non superamento.

 

Sono un candidato con disabilità o disturbo specifico dell’apprendimento, sono previste misure compensative durante il test?

 

I candidati con disabilità e i candidati con DSA, potranno fare esplicita richiesta, in relazione alle proprie difficoltà, di ausili necessari e/o di eventuali tempi aggiuntivi rispetto a quelli stabiliti per la generalità dei candidati, nonché di ulteriori misure atte a garantire pari opportunità nell’espletamento della prova.

I candidati dovranno segnalarlo al momento dell’iscrizione online nel sito del CISIA per presentare la diagnosi e specificare i bisogni di adattamento della prova. Successivamente verranno contattati dal Centro Servizi per studenti disabili e studenti con DSA.

Referenti Unimol:

Carla Cenci: cenci@unimol.it telefono 0874 404834

Centro servizi per studenti disabili e studenti con DSA: disabiliabili@unimol.it – telefono 0874 404842

 

Come posso esercitarmi?             

Il CISIA offre la possibilità agli studenti di esercitarsi on-line con un Test (analogo per struttura e durata a quello che sarà somministrato nelle date ufficiali del TOLC).
Questo strumento non vuole in alcun modo sostituire lo studio e la preparazione necessaria per affrontare al meglio le prove ma offre la possibilità di confrontarsi con un test tipo e saggiare la preparazione iniziale. Per avviare l’esercitazione clicca qui.

 

Per informazioni sul Tolc: 

https://www.unimol.it/tolc/

https://www.cisiaonline.it/area-tematica-tolc-cisia/home-tolc-generale/