Accesso: Libero.

Le conoscenze minime richieste per l’accesso sono quelle raggiunte con il conseguimento di un diploma di scuola superiore, o di un titolo estero equivalente. La verifica delle conoscenze sarà effettuata medianta la somministrazione del TOLC-S organizzato dal CISIA.

Struttura del TOLC-S

La struttura del TOLC-S è costituita da 50 quesiti suddivisi in 4 sezioni. Le sezioni sono: Matematica di base, Ragionamento e problemi, Comprensione del testo e Scienze di base.

Al termine del TOLC-S è presente una sezione di 30 quesiti per la prova della conoscenza della Lingua inglese.

SEZIONI Numero di questiti Tempo a disposizione (in minuti)
Matematica di base 20 50
Ragionamento e problemi 10 20
Comprensione del testo 10 20
Scienze di base 10 20
Totale 110
Inglese 30 15
Totale con inglese 80
125

 

Il risultato di ogni TOLC-S, ad esclusione della sezione relativa alla prova della conoscenza della Lingua Inglese, è determinato dal numero di risposte esatte, sbagliate e non date che determinano un punteggio assoluto, derivante da:

  • 1 punto per ogni risposta corretta
  • 0 punti per ogni risposta non data
  • una penalizzazione di – 0,25 punti per ogni risposta errata.

Per la prova della conoscenza della Lingua Inglese non è prevista alcuna penalizzazione per le risposte sbagliate ed il punteggio è determinato dall’assegnazione di 1 punto per le risposte esatte e da 0 punti per le risposte sbagliate o non date.

 

Syllabus per la sezione di Matematica di base:

Numeri – Numeri primi, scomposizione in fattori primi. Massimo comun divisore e minimo comune multiplo. Divisione con resto fra numeri interi. Potenze, radici, logaritmi. Numeri decimali. Frazioni. Percentuali. Media (aritmetica).

Algebra – Manipolazione di espressioni algebriche. Concetto di soluzione e di “insieme delle soluzioni” di un’equazione, di una disequazione, di un sistema di equazioni e/o disequazioni. Equazioni e disequazioni di primo e secondo grado. Sistemi lineari.

Geometria – Principali figure piane e loro proprietà elementari. Teorema di Pitagora. Proprietà dei triangoli simili. Seno, coseno e tangente di un angolo ottenuti come rapporti fra i lati di un triangolo rettangolo. Perimetro e area delle principali figure piane. Incidenza, parallelismo, perpendicolarità tra rette nel piano. Principali figure nello spazio (rette, piani, parallelepipedi, prismi, piramidi, cilindri, coni, sfere). Volume dei solidi elementari. Coordinate cartesiane nel piano. Equazione della retta per due punti. Equazione della retta che passa per un punto ed è parallela o perpendicolare a una retta data. Pendenza e intersezioni con gli assi di una retta data. Condizione di perpendicolarità fra due rette. Distanza tra due punti.

Funzioni, grafici, relazioni – Linguaggio elementare delle funzioni. Funzioni iniettive, surgettive, bigettive (o corrispondenze biunivoche). Funzioni composte, funzioni invertibili e funzione inversa. Grafico di una funzione. Funzioni potenza, radice, valore assoluto, polinomi di primo e secondo grado, funzione 1/x, e loro grafici. Funzioni esponenziale e logaritmo e loro grafici. Funzioni sen x e cos x, e loro grafici. Semplici equazioni e disequazioni costruite con queste funzioni.

Combinatoria e probabilità – Rappresentazione e conteggio di insiemi finiti. Calcolo della probabilità di un evento in semplici situazioni.

Logica e linguaggio – In una certa situazione e date certe premesse, stabilire se un’affermazione è vera o falsa (deduzione). Negare un’affermazione data. Interpretare le locuzioni “condizione necessaria”, “condizione sufficiente” e “condizione necessaria e sufficiente”.

Modellizzazione, comprensione, rappresentazione, soluzione di problemi – Formulare in termini matematici una situazione o un problema. Comprendere testi che usano linguaggi e rappresentazioni diverse. Rappresentare dati, relazioni e funzioni con formule, tabelle, diagrammi a barre e altre modalità grafiche. Risolvere un problema, adottando semplici strategie, combinando diverse conoscenze e abilità, facendo deduzioni logiche e semplici calcoli.

 

Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA).

Allo studente che non abbia sostenuto con successo il TOLC-S vengono attribuiti gli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA). In particolare, agli studenti iscritti al corso di Laurea in Informatica, qualora abbiano conseguito al test un punteggio inferiore a 12/50 o un punteggio alla sezione “Matematica” inferiore a 5/20 sarà attribuito l’OFA. Il medesimo OFA sarà attribuito agli studenti iscritti in ritardo, che non abbiano sostenuto il test di ammissione presso altri Atenei.

Per colmare gli OFA lo studente dovrà seguire un corso di affiancamento (anche in forma di tutorato) per lo studio della Matematica che sarà erogato nel periodo novembre-dicembre. A valle del corso, gli studenti dovranno sostenere una prova di verifica al fine di dimostrare di aver colmato le proprie lacune. Saranno previste almeno tre date per tali prove nei mesi di gennaio, marzo e maggio.

Alternativamente, il debito formativo potrà essere colmato superando con successo il TOLC-S successivamente alla data dell’immatricolazione.

Il test sarà considerato valido anche se sostenuto in altri Atenei che adottino il medesimo test di accesso.

Allo studente che non dovesse colmare gli OFA nel corso del primo anno accademico, sarà attribuita, all’atto dell’iscrizione al secondo anno, la propedeuticità dell’esame di Matematica su tutti gli insegnamenti. Ciò significa che lo studente dovrà necessariamente superare il primo modulo o l’esame di Matematica e, quindi, colmare le proprie lacune prima di poter svolgere gli esami relativi agli altri insegnamenti previsti, rispetto piano di studio, al secondo anno.

 

Il CISIA offre la possibilità agli studenti di esercitarsi on-line con un Test (analogo per struttura e durata a quello che sarà somministrato nelle date ufficiali del TOLC).

Questo strumento non vuole in alcun modo sostituire lo studio e la preparazione necessaria per affrontare al meglio le prove, ma offre la possibilità di confrontarsi con un test tipo e saggiare la preparazione iniziale. Per avviare l’esercitazione clicca qui.

Per consultare le date dei TOLC clicca qui.