In riferimento allo sciopero proclamato dai Professori e dai Ricercatori dagli esami di profitto per la sessione autunnale 2016-2017, si comunica che:

  • la Commissione di Garanzia dell’esercizio del diritto di sciopero ha dichiarato legittimo la proclamazione dello sciopero
  • Tutti i docenti di ruolo, a prescindere dalla loro manifestazione di intenti riportata nella lettera di proclamazione dello sciopero, potrebbero non assicurare il primo appello di esame, in ordine temporale, previsto nel periodo 28 agosto-31 ottobre 2017
  • I docenti non sono tenuti a comunicare a nessuno preventivamente l’intenzione di scioperare. In altre parole, i docenti non sono tenuti ad avvertire gli Organi di Ateneo, gli Studenti e la Segreteria didattica che non terranno il primo appello di esame, in ordine temporale, previsto nel periodo 28 agosto-31 ottobre 2017
  • Nel caso in cui nel periodo 28 agosto-31 ottobre 2017 sia previsto un solo appello di esame, i docenti fisseranno un appello straordinario dopo il quattordicesimo giorno dalla data dello sciopero. L’eventuale nuovo calendario sarà progressivamente aggiornato.

Tanto premesso, in occasione del primo appello di esame, gli Studenti e la Segreteria didattica prenderanno atto dei docenti che aderiranno o meno allo sciopero in questione.